Le tradizioni in cucina: la frittata di asparagi di campo.

Food, top-news 0 637
La frittata di asparagi di campo

Nel periodo a cavallo fra l’inverno e la primavera, nei boschi della Puglia compaiono gli asparagi selvatici! Questi asparagi nascono in mezzo a piantine spinose e sono esteticamente differenti da quelli coltivati, perché molto più sottili e a volte anche molto lunghi.

La tradizione pugliese vuole che gli asparagi si mangino in brodo o più comunemente, all’ interno delle frittate, ed è proprio questa ricetta, semplice e buonissima, che andiamo a presentarvi.

Ingredienti per 4 persone:

320 g di puntine di asparagi al peso netto

5 uova

5 cucchiai di formaggio grattugiato

3 cucchiai di pane grattugiato

½ bicchiere di latte

2 cucchiai di olio evo pugliese

Sale, pepe q.b.

Mondare accuratamente gli asparagi, tenendo presente che si raccoglie ben poco dal loro gambo lungo.

Per pulirli non si usa il coltello ma le mani, perché solo così si può verificare la tenerezza del gambo. Si raccolgono quindi solo le cimette tenere e si lessano in acqua salata per pochi minuti.

Nel frattempo accendere il forno a 180°.

Una volta lessati, scolare molto bene gli asparagi e si unirli al composto di uova, latte, olio, formaggio, pane grattugiato, sale e pepe.

Prendete ora una teglia da forno tonda o rettangolare (a vostro piacimento), ungetela con l’olio e versateci dentro il composto; mettete in forno e cuocete per quindici minuti, fino a che il composto non avrà preso un bel colore dorato.

Si può servire come secondo o come antipasto.

About the author / 

Alberobello Experience

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Lingua

Seguici su Twitter

Social Counter

Food Experience

Get in touch

Inserisci qui la tua email e iscriviti alla nostra mailing list per restare aggiornato su i nostri articoli.

Our Best Experience

Seguici su Instagram

Please check your Account Details and ensure your Instagram Account has photos